MENU
Testo Unico Edilizia - Aggiornato
Property Management Italia | Condominium Administration Company | Property Consultants Italy

Testo Unico Edilizia - Aggiornato

Con la pubblicazione in Gazzetta della legge 120/2020 di conversione del Decreto Legge 76/2020 (cd. Decreto Semplificazioni) sono state introdotte delle modifiche ed integrazioni al DPR 380/2001 (Testo Unico Edilizia).
Queste le principali novità:
nuova disciplina delle distanze per gli interventi di demolizione e ricostruzione (art. 2bis, comma 1ter del TUE);
ridefinizione delle categorie edilizie della ristrutturazione edilizia e della manutenzione straordinaria (art. 3, comma 1 lettere b) e d) del TUE);
strutture ricettive all’aperto e opere stagionali (art. 3, comma 1 lettera e.5) art. 6, comma 1, lettera e bis);
contributo straordinario e la riduzione del contributo di costruzione (art. 16, comma 4, lettera d-ter e art- 17 comma 4bis del TUE);
permesso di costruire in deroga e attestazione del silenzio assenso per il permesso di costruire (art. 14 e art. 20, comma 8 del TUE);
Scia agibilità in assenza di opere per immobili privi di agibilità (art. 24, comma 7bis, del TUE);
introduzione della disciplina degli usi temporanei (art. 23 quater del TUE);
definizione dello stato legittimo e nuova disciplina delle tolleranze costruttive (art. art. 9bis, comma 1bis e art. 34bis del TUE).
 

Documents for download

Info
Print

Amministrazioni Regionali