MENU
L’amministratore nel condominio minimo
Property Management Italia | Condominium Administration Company | Property Consultants Italy

L’amministratore nel condominio minimo

Sentenza: Cassazione 30 luglio 2020, n. 16337

Nell’ipotesi di condominio costituito da soli due condomini, seppur titolari di quote diseguali, ove si debba procedere all’approvazione di deliberazioni che - come quella di nomina dell’amministratore - richiedano comunque, sotto il profilo dell’elemento personale, l’approvazione con un numero di voti che rappresenti la maggioranza degli intervenuti, ex art. 1136 c.c., comma 2, la valida espressione della volontà assembleare suppone la partecipazione di entrambi i condomini e la decisione "unanime", non potendosi ricorrere al criterio maggioritario.

Documents for download

Info
Print

Amministrazioni Regionali