MENU
Nessun risarcimento per depressione (come malattia professionale) quando viene escluso dal c.t.u.
Property Management Italia | Condominium Administration Company | Property Consultants Italy

Nessun risarcimento per depressione (come malattia professionale) quando viene escluso dal c.t.u.

Non si può ritenere malattia professionale la depressione maggiore quando lo afferma il consulente tecnico d’ufficio.
È quanto chiarito dalla Corte di Cassazione con l’Ordinanza n. 14789 del 10 luglio 2020, in merito al ricorso di un lavoratore che chiedeva di essere risarcito dall’INAIL per la depressione insorta sul luogo di lavoro.

Info
Print

Amministrazioni Regionali