MENU
Iva al 22% per il servizio di lettura dei ripartitori di calore
Property Management Italia | Condominium Administration Company | Property Consultants Italy

Iva al 22% per il servizio di lettura dei ripartitori di calore

Risposta del 03/06/2020, n. 163 (AdE)

Per quanto riguarda l’IVA, al servizio di lettura dei ripartitori di calore dei condomini si deve applicare la tassazione ordinaria al 22%. A chiarirlo è l’Agenzia delle Entrate nella risposta all’interpello che segue.
Secondo l’Agenzia delle entrate l’aliquota ridotta al 10% spetta solo all’installazione dei ripartitori di calore.

Documents for download

Info
Print

Amministrazioni Regionali