MENU
Liquidità 25.000 - blocco licenziamenti
Property Management Italia | Condominium Administration Company | Property Consultants Italy

Liquidità 25.000 - blocco licenziamenti

In attesa che a breve venga pubblicato, e poi interpretato,  il nuovo decreto di Aprile che conterrà altre agevolazioni e previsioni nei confronti di aziende, imprenditori, professionisti e dipendenti, segnalo un’importante specifica sulla previsione dell’erogazione del prestito nel limite dei 25.000 euro:

 

Estraggo dall’articolo, che allego, del Sole 24 Ore:

 

La norma in questione è l’articolo 1, comma 2, lettera l), del decreto Liquidità (23 dell’8 aprile 2020), che subordina la concessione delle garanzie statali ai prestiti per le aziende all’assunzione, da parte dell’impresa beneficiaria, dell’«impegno a gestire i livelli occupazionali attraverso accordi sindacali». La lettera della disposizione non è evidente, ma lo scambio che si cerca di perseguire appare chiaro: approvvigionamento di liquidità solo a patto di attribuire alle organizzazioni sindacali un potere di veto sui licenziamenti, peraltro senza limitazioni temporali né di altro tipo

 

Pertanto salvo, attese ed auspicate correzioni in sede parlamentare, chi usufruirà del finanziamento “agevolato” non potrà licenziare dipendenti, neanche assunti in futuro, senza passare attraverso accordi sindacali.

Pertanto ognuno ragioni sulle situazioni attuali e sulle prospettive future.

 

Allego poi altri articoli che ho trovato interessanti letti nel weekend, particolarmente quello  sugli asintomatici. Tra poco si riprenderà e dovremmo tutti porre grande attenzione ai contatti con le persone, soprattutto sul lavoro.

Info
Print

Amministrazioni Regionali